03 febbraio 2020

Thomas Torelli newsletter: Un regalo per chi ami da UAM.TV! 💝


ISCRIVITI SUBITO E FAI UN REGALO A CHI AMI!
Car@,
Ormai siamo partiti a tutto gas per questa grande avventura e vogliamo continuare a farlo insieme a te!
Fra qualche giorno festeggeremo la festa degli innamorati e sai quanto importante per noi sia l'Amore ❤ per questo motivo abbiamo pensato di farti un regalo dandoti la possibilità di donare ad una persona a tua scelta una settimana di abbonamento gratuitoUAM.TV. Per usufruire di questa offerta ti basterà attivare (se non sei già iscritto) un abbonamento a tua scelta, mensile o annuale, entro 7 giorni da oggi!!
Basterà iscriverti utilizzando i pulsanti sopra e sottostanti e, dopo aver finalizzato l'abbonamento, spedire una mail entro il 6 febbraio a info@uam.tv, con oggetto: Regalo UAM 7 Giorni, specificando Nome, Cognome e la Email della persona a cui vuoi regalare l'abbonamento che verrà attivato a partire dal giorno 7 febbraio 2020.
 
ISCRIVITI SUBITO E FAI UN REGALO A CHI AMI!
SCOPRI IN ANTEPRIMA I NUOVI CONTENUTI DELLA UAM.TV
FIORE RIBELLE
Fiore ribelle - disponibile su UAM.TV

Fiore Ribelle, primo biopic sul guru indiano Osho Rajneesh, diretto dal regista indiano Krishan Hooda, è l'occasione per vivere un viaggio di ricerca unico al di là del mito e della fede. Osho è stato un professore di filosofia che abbandonò la carriera accademica per girare il mondo come maestro spirituale, invitando l'uomo a vivere pienamente e in armonia tutte le dimensioni della vita. Fautore di una ribellione fondata sul senso critico e sul rifiuto di assumere qualsiasi norma di vita o valore sociale solo perché comunemente accettati, è stato un forte oppositore di ogni tipo di potere. Un film che risveglia il lato "ribelle", nascosto in ognuno di noi, che dovremmo far sbocciare come un "fiore"
LE ENERGIE INVISIBILI
"Le Energie Invisibili – Da Milano a Roma in cammino" racconta l'esperienza del cammino dal punto di vista del pellegrino in un viaggio simbolico che parte dal Duomo di Milano e arriva a Roma San Pietro. La motivazione sta nel riprendersi il proprio tempo in un mondo che esige di andare sempre più di fretta. Se da Milano a Roma col treno oggi ci vogliono solo tre ore, perché invece fare l'opposto, ovvero metterci più tempo possibile? I due protagonisti sono Luca, che è dietro la videocamera e Mimmo, che è davanti alla videocamera. Si avventurano prima sul Naviglio Pavese e una volta arrivati a Pavia, proseguono fino a Roma lungo la Via Francigena, un'antica strada di pellegrinaggio che ha percorso per la prima volta il il vescovo Sigerico, che partì da Canterbury per Roma mille anni fa. Sulle tracce di Sigerico e dei milioni di altri pellegrini che lo hanno seguito nei secoli, Luca e Mimmo iniziano il viaggio senza altri compagni ma presto conoscono altri camminatori. Alcuni di loro appaiono e scompaiono presto, altri si incontrano più volte e altri ancora si uniscono a loro per più giorni. Ad ogni pellegrino viene chiesto di testimoniare la motivazione e le emozioni che provano su un cammino lungo. Alcuni lo fanno per una causa religiosa, altri per avventura o semplice curiosità, ma tutti, pur essendo diversi fra loro, sono accomunati nel condividere la stessa esperienza. Quello che risulta è che ogni pellegrino è alla ricerca di qualcosa che esiste sicuramente, ma non si vede: le energie invisibili. Per questo Luca e Mimmo provano a comprendere cosa esse sono e scoprono che in realtà sono ben visibili ad un occhio più presente. Di tutto quello che avviene, gli incontri e i discorsi, nulla è stato programmato, tutto è stato prodotto del caso, o, come direbbe uno dei protagonisti Alberto Peregrino por la Paz, tutto è stato dettato dalla Provvidenza.
FIGLI DELLA LIBERTÀ
In questo film c'è una bambina che va in una scuola strana: non ci sono né voti, né banchi, né adulti che comandano. Questa bambina ha un papà che all' inizio ci sballa a far crescere la figlia libera, poi gli cominciano a venir dubbi. Prende lo zaino e va a cercare chi è cresciuto in modo simile, per capire se ha fallito o meno nella vita. Sua moglie insegna in una scuola normale e si tormenta se la sua scelta è buona o meno. Un anno di vita fra viaggi, discorsi, giochi e deliri per capire se il sistema si può cambiare, e se la felicità è una roba per ricchi e fricchettoni.
APPROFONDIMENTI
Intervista integrale a ENRICO CALDARI, Economista, ricercatore, giornalista, co-fondatore del Q Institute realizzata a giugno 2019
Il canale "Lieto fine" di la UAM.TV Ã¨ un canale nato per raccogliere le vostre testimonianze, le vostre storie, raccontate dalla vostra viva voce.
Hai una storia da raccontare? Vuoi condividerla con gli altri per diffondere speranza e consapevolezza e dimostrare che "tutto si può fare"?
Mandaci un video-selfie della durata massima di 3-4 minuti, con il tuo racconto, alla mail lietofine@uam.tv, lo vedrai presto pubblicato.
Vi segnaliamo questo bellissimo articolo della Agenzia di stampa DIRE.
Un Ringraziamento al direttore Nico Perrone per la bella intervista e per questa nuova collaborazione che sta nascendo.

"Parla l'ideatore della piattaforma nata a fine novembre: una tv della consapevolezza"
AIUTACI A CONDIVIDERE

Grazie per essere al nostro fianco e di credere e realizzare, attraverso le tue scelte di ogni giorno, un altro mondo.

Thomas e tutto lo staff di unaltromondo.net
Facebook
Twitter
Website
YouTube
Instagram
COME CONTATTARCI / CONTACT
Se hai domande o suggerimenti per noi ti preghiamo di non rispondere a questa email.
Per maggiori informazioni / For more info: 
THOMAS TORELLI:
Facebook   /   Twitter   /   www.thomastorelli.com


SEDE LEGALE / ADDRESS
Thomas Torelli - Via Maria Theodoli,12 - 00126 Roma

 

Nessun commento: