Visualizzazione post con etichetta Info. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Info. Mostra tutti i post

11 novembre 2018

LA VOCE rooseveltiana N° 2 di Domenica, 11 Novembre 2018


La Voce Rooseveltiana


D(i)RITTI VERSO LA LIBERTÀ DAL BISOGNO
 
Siamo una comunità di cittadini che sognano il Rinascimento democratico
di cui la società ha bisogno

 

ROMA 24, 25 Novembre
DAL NEOLIBERISMO ALLA DEMOCRAZIA
a cura della Presidenza MR



Le nostre linee di indirizzo per l'Assemblea Generale
Dalla critica del presente alla costruzione del futuro: la proposta del Movimento Roosevelt per l'affermazione di un nuovo paradigma. Verso concetti-chiave che costituiscano l'ossatura di una proposta politica di transizione: dal neoliberismo neoaristocratico alla democrazia sostanziale, partecipativa e solidale.
È il cuore del documento politico della Presidenza MR, che orienterà il lavoro collegiale dei Dipartimenti, impegnati a Roma il 24-25 novembre a confrontarsi nell'Assemblea Generale con tutti i soci, per sviluppare il contributo che il nostro movimento intende dare alla vita politica italiana in questo decisivo frangente.

 
LEGGI TUTTO



Editoriale
 
MR IN TUTTA ITALIA, VADEMECUM
di Patrizia Scanu



Movimento e gruppi regionali, istruzioni per l'uso
Patrizia Scanu
Cari amici rooseveltiani,
finalmente si parte! Questa è la volta dei gruppi regionali. Non è stato facile né è ancora tutto risolto, ma un pezzo per volta, grazie alla tenacia e alla pazienza di tante persone volenterose, la macchina organizzativa del Movimento Roosevelt comincia a mettersi in moto. Dopo tanto lavoro e qualche difficoltà, riusciamo da oggi a mettere a disposizione degli iscritti uno strumento utile per l'attivazione e la conduzione delle assemblee regionali, provinciali, cittadine e di sezione. Si tratta del tanto evocato Vademecum, dal titolo Gruppi MR: istruzioni per l'uso


 
LEGGI TUTTO
 



TragiComix
di Mirko Bonini

TragiComix by Mirco Bonini 02
 



Secondo Noi
   
Marco Moiso MOISO: SI SBIADISCONO LE MAGLIETTE DELLA SEDICENTE SINISTRA

Già che ci sono perché non sostituiscono Che Guevara con Mario Monti sulle loro t-shirt? L'attuale post-sinistra predica i tagli, dal deficit alla sovranità popolare 

Marco Moiso: ben strana, la sedicente sinistra di oggi che raccomanda il taglio del deficit, dichiara guerra alla sovranità popolare e sostiene, alla faccia di Marx, che l'immigrazione incontrollata non nuocia ai lavoratori. Sulle loro magliette di sbiadiscono le icone del Che e di Sankara. Perché non le sostituiscono con quelle di Monti, Draghi e Mattarella?
(Intervento sul blog MR).
MAGALDI: LE MACERIE DEI FINTI PROGRESSISTI, DAGLI USA ALLA FRANCIA

L'istrionico Donald Trump è il prodotto del deludente bionomio Obama-Clinton, mentre a Parigi il massone Attali è il padrino di Macron, cioè del faso cambiamento

Gioele Magaldi a tutto campo nello streaming YouTube con Fabio Frabetti di Border Nights il 6 novembre: massoneria e potere, gli pseudo-progressisti Obama e Clinton hanno "prodotto" Trump negli Usa, mentre a Parigi l'ambiguo supermassone Attali ha lanciato Macron, che promette il cambiamento ma bada solo allo status quo. Maltempo Italia: l'ambiente maltrattato ci presenta il conto, insieme alle infrastrutture trascurate, e intanto la Terra si surriscalda ovunque. Complotto del clima sabotato? Virtualmente possibile, ma francamente assai improbabile.
(Intervento su YouTube, ripreso sul blog MR e su Libreidee).
Gioele Magaldi
Nino Galloni GALLONI: BOND FLESSIBILI, UN DEBITO PUBBLICO PER OGNI STAGIONE

Contro lo spread, accanto a un'agenzia di rating affidabile sui debiti sovrani, servono titoli di Stato emessi al 3% ma convertibili fino allo 0% accorciandone la durata

«Lo spread non è la condanna ad aumentare il rendimento dei titoli senza mettere in campo contromisure adeguate: e se ci inventassimo un antispread?». L'economista Nino Galloni, vicepresidente MR, torna a proporre un'agenzia «il cui rating sui debiti sovrani funga da riferimento ufficiale per gli operatori, come Michelin o l'Aci certificano i rimborsi chilometrici», ma anche bond più convenienti: «Un titolo decennale al 3% che può essere convertito in un quinquennale che dà il 2%, in un triennale che dà l'1,5%, in un annuale allo 0,5%, in un semestrale allo 0% o in un trimestrale al -0,2».
(Intervento su Scenari Economici).
MOISO: LONDRA INSEGNA, SI PUÒ PERDERE SOVRANITÀ ANCHE FUORI DALL'UE

L'austerity in arrivo nel Regno Unito dimostra che la sovranità nazionale in apparenza recuperata con la Brexit non garantisce affatto il ritorno alla sovranità sostanziale 

Marco Moiso, vicepresidente del Movimento Roosevelt: sbagliato illudersi che basti rompere con l'Ue per ritrovare la sovranità perduta, se poi – come i Gran Bretagna – si teme l'arrivo di una nuova stagione basata sul rigore neoliberista. La battaglia per la sovranità sostanziale (democratica, sociale) deve coinvolgere tutti i cittadini europei, nessuno escluso.
(Intervento sul blog MR, ripreso da Libreidee).
 
Marco Moiso
Gioele Magaldi MAGALDI: UN PO' DI CORAGGIO, E L'ITALIA CESSERÀ DI ESSERE DEPREDATA

Il governo affronti a testa alta la sfida con gli oligarchi dell'Ue, che ormai temono le prossime elezioni europee, e osi chiedere una Costituzione Europea democratica

Gioele Magaldi, presidente del Movimento Roosevelt: basta un po' di coraggio contro i ricattatori dell'attuale Ue, e l'Italia smetterà di essere una facile preda. Ma l'alleanza gialloverde (che almeno ha osato sfidare la consegna del rigore aumentando il deficit) deve chiedere che Bruxelles si doti di una Costituzione Europea capace di dare finalmente all'Europa una governance democratica, che rispetti la sovranità di tutti.
(Intervento su YouTube, ripreso sul blog MR e su Libreidee).
PINZAFERRI: ENERGIA DAI RIFIUTI, SENZA PIÙ I ROGHI NELLE DISCARICHE

Basta termovalorizzatori e vecchi impianti di smaltimento isalubri, è ora di investire con forza su sistemi innovativi ed ecologici per produrre energia (e lavoro) dai rifiuti

Franco Pinzaferri, nuovi direttore del Dipartimento MR per l'Ambiente, la Rigenerazione urbana e la Tutela del territorio e del mare: i troppi roghi di rifiuti testimoniano l'inefficienza del sistema di smaltimento, ancora dominato da lobby come quelle dei termovalorizzatori. Meglio puntare su tecnologie pulite e innovative, per produrre energia dai rifiuti, come quella installata nella discarica di Peccioli (Pisa), vera e propria eccellenza nazionale.
(Due interventi sul blog MR, i roghi di Milano e le nuove tecnologie).
Franco Pinzaferri
Marco Moiso MOISO: EDILIZIA AGEVOLATA, FAMIGLIE MESSE IN CROCE DALLA CASSAZIONE

Appello a Toninelli: salvi 400.000 romani "traditi" da una sentenza con effetto retroattivo, costretti a restituire i soldi dell'alloggio venduto a prezzi non calmierati

Con un appello al ministro Toninelli, Marco Moiso rilancia la denuncia proposta in video da Luciano Vattilana: edilizia agevolata, vanno salvate le famiglie dalla tenaglia giudiziaria della Cassazione. «Immensa ingiustizia, ci costringono a pagare per case che oggi la Corte sostiene fossero vincolate al prezzo calmierato. Intervenga il governo con un decreto legge».
(Intervento su YouTube e sul blog MR, ripreso da Libreidee).
HECHICH: SALVATE IL SOLDATO TRENTA, QUELLE ARMI CI SERVONO

Un elicottero, un sistema missilistico e un drone: spiegate a Di Maio che quei sistemi d'arma sono vitali per l'Italia, sia per la sicurezza che per i riflessi su lavoro e Pil

Roberto Hechich si schiera col ministro della difesa Elisabetta Trenta e contro Di Maio, che vorrebbe tagliare le spese per armamenti strategici made in Italy (un elicottero, un drone e un nuovo missile). La tesi di Hechich, direttore del Dipartimento Geopolitica e Difesa del MR: quelle armi rendono credibile l'Italia e tutelano un settore industriale strategico.
(Intervento sul blog MR, ripreso da Libreidee).
Roberto Hechich
Sergio Magaldi SERGIO MAGALDI: UNA STAGIONE DI RIFORME COSTITIZIONALI?

In arrivo riforme per snellire e migliorare l'efficienza della Carta? Ne parla lo stesso ministro Riccardo Fraccaro: referendum e quorum, meno parlamentari, via il Cnel

Sta per aprirsi una stagione di riforme della Costituzione? Sergio Magaldi, membro del Consiglio di Presidenza del MR nonché coordinatore della Commissione per le Riforme Costituzionali, segnala l'annuncio di Riccardo Fraccaro, ministro per i rapporti con il Parlamento: cittadini da consultare per sottoporre loro alcune riforme, tra cui referendum senza quorum, meno parlamentari (mezzo miliardo di risparmi) e chiusura del Cnel.
(Intervento sul blog MR).
 
GALLONI: L'INGANNO E LA SFIDA, LA CRISI 2019 E L'ECONOMIA DEL FUTURO

Dalla società post-industriale a quella post-capitalistica, come evitare il disastro che si sta avvicinando. Il nuovo saggio di Nino Galloni: costruire una nuova speranza

A novant'anni dalla Grande Depressione, sta arrivando una nuova grande crisi basata sulla contrazione dei consumi. Nikolaij Kondratiev e la macroeconomia ciclica, e poi le banche, l'Europa, l'euro: nel suo nuovo saggio, Nino Galloni propone di superare la moneta e tornare a una economia "sovrana", progettata per il benessere dell'umanità che favorisca l'abbondanza e la fiducia reciproca. Un progetto generale, che coinvolga tutto il pianeta.
(Intervento sul blog MR).
Nino Galloni
Patrizia Scanu SCANU: COME CONIUGARE EUROPA, UE E COSTITUZIONE ITALIANA

Democratizzare finalmente l'Unione Europea, nel rispetto della Costituzione italiana, per uscire dall'artificiosa contrapposizione tra europeismo e sovranismo

Sovranità popolare, declinata a livello nazionale e continentale. Alla vigilia dell'assise rooseveltiana del 24-25 novembre a Roma, Patrizia Scanu, Segretario generale del MR, anticipa il tema politico dei lavori: cambiare l'Ue in senso democratico, rispettando il prinicipio di sovranità contenuto nella stessa Costituzione italiana. Un modo per superare, in vista delle prossime elezioni europee, l'attuale opposizione tra europeisti e sovranisti.
(Intervento su You Tube, ripreso dal blog MR).
MOISO: GERMANIA, DEBITO-OMBRA AL 287%. I TEDESCHI LO SANNO?

Sono pronti i tedeschi ad accettare la realtà occulta del loro vero debito pubblico, abbandonando quindi il rigore che l'econocrazia teutonica impone al resto dell'Ue?


Marco Moiso, vicepresidente del Movimento Roosevelt: secondo il venture capitalist roosveltiano Fabio Zoffi, intervistato dal Giornale, il vero debito tedesco è al 287% del Pil. Riusciranno i tedeschi a prenderne atto, abbandonando le ambigue politiche di rigore imposte al resto dell'Unione Europea dall'econocrazia sponsorizzata da Berlino?
(Intervento sul blog MR).
Marco Moiso
Gianfranco Carpeoro GALLONI: CLIMATE CHANGE, URGONO CANTIERI.
ECCO COME FINANZIARLI 


La lettera di Tria, il disavanzo e le bombe d'acqua: deficit e moneta complementare per affrontare la crisi, aggravata dagli effetti della crescente emergenza climatica 

Su Scenari Economici la ricetta di Nino Galloni, vicepresidente e supervisore economico del Movimento Roosevelt, per affrontare in modo adeguato le devastanti conseguenze del surriscaldamento climatico che colpisce anche l'Italia: più deficit, per ottenere lavoro e cantieri, utilizzando anche il prezioso strumento finanziario della moneta complementare.
(Intervento su Scenari Economici, ripreso da Libreidee).
MAGALDI: L'ITALIA VERA CONTRO QUELLA DI MOODY'S (E COTTARELLI) 

Declassamento del rating: il paese reale costretto a difendersi dall'Italia immaginaria disegnata da Moody's e raccontata in televisione da Cottarelli (coi nostri soldi)

Il presidente del Movimento Roosevelt a "Magaldi Racconta", su YouTube: l'Italia declassata da Moody's (in pieno conflitto d'interessi), mentre l'Ue, Martina e Tajani fingono di allarmarsi per il 2,4% del Def. E Cottarelli – strapagato, coi nostri soldi – alla televisione di Stato continua a raccontare che l'unica possibile visione economica del mondo è la sua.
(Intervento su You Tube, ripreso dal blog MR e da Libreidee).
Gioele Magaldi
Carpeoro CARPEORO: IL GOVERNO PUÒ IMPARTIRE UNA DURA LEZIONE ALL'UE 

Se non hanno scheletri negli armadi e quindi non sono ricattabili, Di Maio e Salvini possono tener duro sul deficit previsto nel Def e imparire una lezione all'Europa

Gianfranco Carpeoro su YouTube scommette sulla tenuta del governo gialloverde, nonostante la lite tra Salvini e Di Maio sul decreto fiscale: se i leader di Lega e 5 Stelle non hanno nulla da nascondere, per cui essere ricattati, possono tenere duro sul 2,4% di deficit. La loro politica, sostanzialmente craxiana, impartirebbe una dura lezione ai boss dell'Ue.
(Intervento su YouTube, ripreso dal blog MR e da Libreidee).
MOISO: CONSAPEVOLEZZA, PER DIFENDERSI DALL'IMPERO DELLE FAKE NEWS

Quando ci dicono che l'alternativa al neoliberismo è il marxismo, ci vendono fake news: l'intero mainstream media è ormai inquinato dalla manipolazione globale


Marco Moiso, vicepresidente del Movimento Roosevelt: guerra, economia e politica, l'intero sistema mediatico è dominato dalle fake news. Abbiamo un'arma, la consapevolezza, per difenderci dalla manipolazione quotidiana: così scopriremo che la riduzione della spesa non alleggerisce il debito pubblico, che non è affatto paragonabile a quello di una famiglia.
(Intervento sul blog MR).
Marco Moiso
Nino Galloni GALLONI: UN'AGENZIA DI RATING "ITALIANA", CONTRO IL RICATTO-SPREAD

Se il rating italiano venisse ancora declassato, le banche potrebbero non comprare più i nostri titoli di Stato: occorre un'agenzia di rating nostrana, capace di supportarci


Nino Galloni, vicepresidente e supervisore economico del Movimento Roosevelt: il vero problema finanziario non è lo spread, ma il rating. Servirebbe un'agenzia di rating "nostra", da realizzare in accordo con le grandi banche, per tranquillizzare gli istituti di credito in modo che possano continuare regolarmente ad acquistare i titoli di Stato italiani,
(Intervento su La Notizia, ripreso dal blog MR e dal Libreidee).
MAGALDI: GRANDE SAVONA, MA IL DEFICIT VA ALZATO FINO AL 10%

L'ottimo Paolo Savona si richiama al New Deal nel suo intervento al Senato, ma il governo dovrebbe essere meno timido e investire di più, con un deficit al 10%

Gioele Magaldi, presidente del Movimento Roosevelt: ottimo il discorso di Paolo Savona, che in Senato evoca il New Deal di Roosevelt, cioè gli investimenti realizzati in disavanzo. Però l'esecutivo Conte dovrebbe andare ben oltre il Def appena presentato, puntando su un deficit strategico molto più elevato, anche del 10%, per sostenere l'economia italiana.
(Intervento su YouTube, ripreso dal blog MR e da Libreidee).
Gioele Magaldi
 
MR MAGALDI E MOISO: PACE DI WESTFALIA O DIRITTI "GLOCAL" PER TUTTI?

L'ottimo Paolo Savona si richiama al New Deal nel suo intervento al Senato, ma il governo dovrebbe essere meno timido e investire di più, con un deficit al 10%

Marco Moiso e Gioele Magaldi in web-streaming su YouTube: meglio Savona e il suo "glocalismo" rooseveltiano, piuttosto che i sovranismi neo-nazionalisti. L'Ue ricorda i principi della Pace di Westfalia, tra nazioni con cittadini privi di diritti universali "glocali", anche economici. Dignità umana, democrazia, libertà e giustizia sociale: per tutti, non solo per gli occidentali.
(Intervento su YouTube, ripreso dal blog MR).
 
CANTIERE MR: UN'AGENZIA PER VALUTARE LA QUALITÀ DELLA VITA

Non si vive di solo Pil: meglio attrezzare l'Italia con una agenzia che si incarichi di monitorare il vero rating del paese, con i diversi indicatori del benessere sociale

Potrebbe chiamarsi Anvasisquv, letteralmente: agenzia nazionale per la valutazione sistematica della qualità della vita. Un modo per superare la limitatezza del Pil, sul quale si basa il rating ordinario delle agenzie. Un'idea letteralmente rivoluzionaria, partorita "nei pressi di Palazzo Chigi", da personaggi "con robuste rimpatie rooseveltiane".
(Intervento sul blog MR).
MR


 
SEGUICI SUL NOSTRO BLOG

 



MR News


MR News

 

IL NUOVO CONSIGLIO DI PRESIDENZA


Paolo Mosca, Gianfranco Pecoraro (Carpeoro), Sergio Magaldi, Roberto Tomaiuolo, Roberto Luongo, Carlo Toto, Giovanni Smaldone e Roberto Alice entrano a far parte del Consiglio di Presidenza, una sorta di "Senato" del Movimento Roosevelt.

LAUDANI:
PREVENZIONE
È SALUTE

Medico nutrizionista, manager farmaceutico e ora anche agricoltore biologico: Nino Laudani dirigerà il Dipartimento per la Salute del Movimento Roosevelt.

MARGARITI, GIUSTIZIA E DIRITTI


Diritti in primo piano, per legge: l'avvocato milanese Domenico Margariti è il nuovo direttore del Dipartimento per la Giustizia nell'ambito della Segreteria generale MR.
leggi tutto leggi tutto leggi tutto

HECHICH, PASSIONE GEOPOLITICA


L'Italia e il mondo, come tutelare i nostri interessi geo-strategici: è affidata a Roberto Hechich la direzione del Dipartimento per la Geopolitica e la Difesa.

leggi tutto
 

Agenda MR

 

28 settembre

13 Novembre

ASSEMBLEA GENERALE
(ROMA - Istituto S. Orsola)
 
In primo piano il rapporto fra Italia ed Europa nell'Assemblea generale del movimento, forum con i Dipartimenti per impostare insieme gli impegni 2019.

Sovranità in Italia e in Europa: a Roma il 24-25 novembre i Dipartimenti in assemblea con tutti i soci. Dialogo aperto: il Movimento Roosevelt a confronto per mettere a punto in modo condiviso la sua strategia per il 2019, in vista delle elezioni europee.

Guarda il Video  e leggi il Comunicato.

FORUM ATENIESE
(LONDRA - h 19 GMT)
 
Neofascismo ultra-nazionalista e "fascismo bianco" dell'oligarchia econocratica dell'Ue: se ne discute il 13 novembre a Londra, nella sezione del Regno Unito del MR

Peggio il cosiddetto neofascismo "sovranista" o il famigerato "fascismo bianco" dell'élite finanziaria? Se ne parlerà nella prossima riunione mensile stile 'Forum Ateniese' del MR UK, martedì 13 novembre, ore 19.00 ora locale, come sempre presso l'Inca-Cgil – Italian Advice Centre (124 Canonbury Road, London N1 2UT). L'argomento della riunione sarà l'analisi della relazione tra questi due fenomeni contemporanei. See you there! (Per partecipare, scrivete a info@rooseveltmovement.co.uk).

30 Novembre

RIUNIONE MR LOMBARDIA
(MILANO - h 19,30)
 
Al circolo milanese Ohibò la prossima riunione degli attivisti lombardi del Movimento Roosevelt, dibattito e proposte sul tema degli impegni regionali per i prossimi mesi

Venerdì 30 novembre tornano a riunirsi i soci lombardi del Movimento Roosevelt. Appuntamento alle ore 19,30 al Circolo Ohibò di via Benaco, 1. Prenotazioni per apricena:  jancy.beltrami@movimentoroosevelt.com.  


 
   



 
Movimento Roosevelt / Democrazia contro oligarchia
 
Il mondo non è mai stato così ricco, eppure la società è colpita da diseguaglianze inaudite:
senza giustizia sociale non si possono garantire né diritti né pari opportunità.
Grazie all'opposizione artificiosa tra destra e sinistra, l'élite neoliberista ha potuto privatizzare il mondo, minando, dagli anni '70, il futuro delle istituzioni democratiche.
Oggi la vera contrapposizione politica non è più tra destra e sinistra, ma tra democrazia e oligarchia. 
Il Movimento Roosevelt è un soggetto politico meta-partitico ispirato da Gioele Magaldi
e istituito da 500 soci fondatori a Perugia  il 21 marzo del 2015.
Il nostro movimento è impegnato a smascherare la pretesa scientificità economicistica
del rigore nei bilanci pubblici, contribuendo al risveglio democratico della politica italiana, europea e mondiale.
Dobbiamo utilizzare indicatori economici che siano accurati nel misurare il benessere della collettività e ricominciare a costruire ricchezza con le politiche economiche proprie del modello post-keynesiano,
fondato sull'investimento pubblico strategico per rilanciare il settore privato.
Si tratta di una sfida culturale per la quale il Movimento Roosevelt si rivolge a tutte le persone di animo sinceramente progressista, disposte a contribuire a far crescere una nuova consapevolezza.
Per ridiventare cittadini e smettere di essere "sudditi" di anonimi tecnocrati, al servizio di potentati economici privatistici, abbiamo bisogno della consapevolezza, del supporto e dell'impegno del popolo.
L'orizzonte per il quale lavoriamo è squisitamente democratico: vogliamo restituire alla collettività
un futuro prospero e degno di essere vissuto appieno.


 
Facebook

YouTube

Blog


   
  LA VOCE Rooseveltiana
Redazione newsletter (Giorgio Cattaneo): newsletter@movimentoroosevelt.com
Segreteria generale (Patrizia Scanu): segreteria.generale@movimentoroosevelt.com
-
Copyright © 2018 Movimento Roosevelt, Tutti i diritti riservati.

Movimento Roosevelt
Sede legale: Via Luigi Rizzo, 87
06128 Perugia
C.F. 94155630547
www.movimentoroosevelt.com
Per informazioni e contatti: info@movimentoroosevelt.com

    .

09 novembre 2018

Premiere Choose Love!❤ - Prime proiezioni pubbliche: ecco le date.



CHOOSE LOVE È IN ARRIVO!
È trascorso un anno da quando abbiamo annunciato il nuovo progetto di Thomas Torelli, Choose Love, ed ora finalmente ci siamo.
Gli ultimi ritocchi ed il film sarà pronto.
E' stato un viaggio incredibile che ci ha portato a conoscere delle persone uniche che, grazie all'Amore, sono riuscite a trasformare la loro vita.
Storie vere, storie di persone che sono riuscite ad andare oltre ad ogni forma di odio e rancore per riscrivere un nuovo paradigma sociale.
Bruce Lipton, Deepak Chopra, Daniel Lumera, Scarlett Lewis sono solo alcuni degli intervistati del film che non vediamo l'ora tu possa vedere.
Trailer del Film 
IL 17 NOVEMBRE L'ANTEPRIMA MONDIALE DEL FILM!
Tutto questo non sarebbe stato possibile senza le 1172 grandi anime che, credendo nel progetto, hanno partecipato alla raccolta fondi anche semplicemente pre-acquistando il dvd del film.
A Te ed a loro la nostra più profonda gratitudine.
Per festeggiare tutto questo, abbiamo organizzato per il 17 novembre a San Bonifacio (VR) la PREMIERE ESCLUSIVA PER I SOSTENITORI DI CHOOSE LOVE.
Sarà un pomeriggio indimenticabile dove poter vedere per la prima volta, tutti insieme, il film ma non solo: il programma del pomeriggio è molto ricco.
Ospiti speciali, oltre che Thomas Torelli, il dott. Claudio Pagliara, Ivan Nossa e Virginio de Maio.
Riesci ad immaginare il campo di energia che insieme creeremo?
Se hai partecipato alla raccolta fondi, ti aspettiamo il 17 novembre a San Bonifacio.
CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTI I DETTAGLI
LE DATE DI NOVEMBRE E DICEMBRE

Se non hai fatto in tempo a partecipare alla raccolta fondi, ti aspettiamo ad una delle date che stiamo co-organizzando insieme alle varie organizzazioni locali e ai cinema.

Per conoscere le proiezioni di Choose Love nel 2019 e tutte le altre proiezioni dei film di Thomas Torelli vai su www.unaltromondo.net

Seguici sui social Facebook, Youtube, Twitter, Instagram oppure visita il sito www.unaltromondo.net per scoprire tutte le iniziative in corso e gli eventi in programma. Ricordati che siamo qui per qualsiasi domanda o dubbio, scrivici e ne saremo felici di poterti aiutare. Unisciti a noi e sii parte del cambiamento. Scegli l'amore per cambiare il mondo.

In Lak'ech
Thomas e tutto lo staff di unaltromondo.net
Copyright ©2018 Thomas Torelli, All rights reserved. Tutti i diritti riservati.
 

COME CONTATTARCI / CONTACT
Per maggiori informazioni / For more info: 
THOMAS TORELLI:
Facebook   /   Twitter   /   www.thomastorelli.com
FOOD RELOVUTION:
Facebook   /   Twitter  /   www.foodrelovution.com
Email: food.relovution@gmail.com    
UN ALTRO MONDO:
Facebook  /  Twitter /  www.unaltromondo.net
Organizza una proiezione: proiezioni.unaltromondo@gmail.com
Email: commerciale.unaltromondo@gmail.com